Napoli -Milan: Insigne torna a giocare



Jorginho (sei e mezzo) lancia, Insigne (7 meno un quarto) segna, punendo per l’ennesima volta il conterraneo Donnarumma, stavolta con l’aggiunta di un pizzico di suspense da Var. Sblocca una partita che si era giocata soprattutto a centrocampo, ispessito dalle scelte di Montella che si copre con il solo Kalinic in attacco, Suso in marcatura su Mario Rui, Borini che perde il senno a ogni finta e scatto di Insigne: un 3 5 2 nelle intenzioni come fosse Ventura, un 4 5 1 nell’applicazione in campo come fosse Rocco. E allora Insigne dopo il gol ingaggia la sua battaglia già vinta con il portiere milanese cogliendo prima un palo, fuorigioco per il guardialinee ma probabilmente in posizione regolare, poi offrendo il meglio della casa, un tiro a giro smanacciato in angolo sul finire del primo tempo. 

Si rientra e il Milan cerca il pareggio: possesso palla sterile nei risultati che lascia notevoli spazi. Basta un tackle di Koulibaly a uncinare la palla e sottrarla a Borini per una ripartenza velocissima: Zielinski (6 e mezzo) appena entrato per Hamsik (6+) la riceve e la scambia con Insigne, la da poi a Mertens che si è allargato e si infila nello spazio lasciato dal belga. Mertens dopo aver litigato con il pallone lo lancia e il polacco punisce Donnarumma come già avevamo fatto nel suo punto debole: tra le gambe. Finalmente decisivo, Piotr non fa molto altro, ma basta e avanza lo scatto e il tiro preciso più che potente. Il gol finale di Romagnoli aggiorna il tabellino ma non aggiunge nient’altro. 

Bastano due accelerazioni per un Napoli non brillantissimo che ha offerto il meglio per una metà di tempo, lasciando al Milan il possesso palla per sgranare le sue fitte maglie. E adesso ci aspetta la partita di Champions martedì: che sembra quasi un’incombenza da svellere. 

Tredicesima di andata del campionato. Napoli - Milan 2 a 1

[Il deserto dei leoni]

posted by Mauro Erro @ 13:37,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home






Pubblicità su questo sito